CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.05.2018

Festival del cammino, un successo In tre giorni duemila partecipanti

Giulio Giacomelli
Giulio Giacomelli

È al settimo cielo Giulio Giacomelli consigliere con deleghe allo sport inteso come benessere della persona, per il successo del Festival del cammino organizzato lo scorso fine settimana dal Comune di Affi in collaborazione con il il dipartimento di Scienze motorie di Verona, «Abbiamo raggiunto l’obiettivo di coinvolgere molte persone», dice Giacomelli, «oltre duemila nella tre giorni del Festival. Solo domenica alla camminata «Affi da scoprire» hanno partecipato oltre 700 persone e moltissime famiglie. Il tema di quest’ anno del Festival del cammino è stata appunto la famiglia ed ha previsto molteplici iniziative». Sono parecchie le idee che hanno riscosso successo al Festival: «Tra queste anche le attività ludico ricreative di Ludobus per i più piccoli ai quali è stato anche dedicato pure un corso di yoga. Abbiamo efficacemente veicolato il messaggio che il cammino è salutare e migliora la qualità della vita. Siamo anche riusciti a far divertire ed appassionare la gente al mondo del passo dopo passo e a far scoprire questo elisir di salute». E così sortà una nuova idea: «Abbiamo pensato di realizzare il progetto «Affi si cura». L’iniziativa ha compreso un ciclo di incontri che hanno avuto come tema la salute della persona e la sua sicurezza. In quest’ambito è stato organizzato anche un corso per l’uso del defibrillatore, tenuto dall’associazione «XAdventure» che ha avuto una grande partecipazione. Il defibrillatore, che è stato donato al Comune dall’associazione El Cianco, è stato posizionato nel parco della biblioteca». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1