CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.08.2018

Acqua puzzolente Ags assicura «Nessun rischio»

L'acqua che esce dai rubinetti ha un cattivo odore
L'acqua che esce dai rubinetti ha un cattivo odore

«Azienda gardesana servizi si è già attivata per risolvere il problema dell’odore sgradevole segnalato per l’acqua che scende dai rubinetti del centro di Castelnuovo del Garda. Va precisato, però, che l’acqua è potabile e priva di rischio per l’utilizzo umano, in quanto rispetta i parametri prescritti dal decreto legislativo 31 del 2001 e sue successive integrazioni». Ags risponde così ai numerosi cittadini che in questi giorni hanno evidenziato il problema. «Nel caso specifico», prosegue Ags, «l’odore è frutto di un fenomeno naturale e non patogeno determinato dalla presenza di microorganismi, innocui per l’essere umano, che creano un biofilm all’interno delle tubazioni». «Quando questo biofilm si stacca, anche in quantità minime, produce un odore per cui il naso umano è particolarmente sensibile», proseguono da Ags. «L’evoluzione del fenomeno è costantemente monitorata da Ags, così come l’acqua che viene erogata: non c’è pericolo, né controindicazioni per utilizzarla», tranquillizza il direttore di Ags Carlo Alberto Voi. Assicurando inoltre che l’azienda è già intervenuta per accelerare la scomparsa dell’odore. «Utilizzando una maggiore disinfezione dell’acqua nelle tubazioni, sempre nel rispetto dalle quantità che sono previste dalla legge», afferma. Interventi confermati dal sindaco Giovanni Peretti. «Siamo in costante contatto e c’è massima collaborazione con Ags, che recentemente è intervenuta per migliorare il servizio idrico a Castelnuovo con investimenti importanti, come il potenziamento della capacità filtrante di pozzo Zuccotti, recentemente terminato», sottolinea il primo cittadino. •

K.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1