CHIUDI
CHIUDI

13.03.2019 Tags: Easy Rider , Quid , Gardaland , Castelnuovo del Garda , Disabili , Accessibilità

A Gardaland guide
per far vivere
il parco ai disabili

Progetto Yeah per i disabili al parco
Progetto Yeah per i disabili al parco

Da aprile a luglio, e poi a settembre, agosto escluso, è garantito anche quest'anno a Gardaland il servizio di guida per disabili Easy Rider ideato dall'associazione veronese di volontariato Yeah in collaborazione con il direttivo del parco divertimenti.

Easy Rider è studiato appositamente per garantire il divertimento all'interno del parco anche alle persone con disabilità e gli ospiti con limitazioni visive, ridotta mobilità, autismo, sindrome di down, altre patologie, che sono supportate in gruppo per vivere al meglio la giornata.

«Si tratta in sostanza di una nuova modalità di visita al parco con guida/accompagnatore che crediamo sarà di beneficio alle persone con disabilità e alle loro famiglie», spiegano i volontari di Yeah che già lo scorso hanno hanno svolto con soddisfazione l'iniziativa, «e con questo piccolo passo auspichiamo ad un sempre maggiore miglioramento dell'accessibilità degli straordinariamente abili nel parco».

Easy Rider è dedicato a gruppi, da minimo 4 fino ad un massimo di 12 partecipanti e prevede un numero equilibrato di ospiti con disabilità e accompagnatori, ma lo staff di Easy Rider non si sostituisce agli accompagnatori delle persone con disabilità ma è un valore aggiunto per il gruppo al cui interno è strettamente necessaria la presenza di un adeguato numero di accompagnatori (uno per ciascun ospite con disabilità).

Compito delle guide di Yeah è supportare gli ospiti negli spostamenti all'interno del parco e per usufruire del servizio occorre prenotarsi, almeno 3 giorni prima della data prescelta, chiamando il numero 045 6449777.

Lo staff di Easy Rider accoglierà il gruppo al Welcome Desk situato al castello medievale di ingresso.Le fasce orarie vanno dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 17. Per il servizio Easy Rider è richiesto un contributo di 5,00 € per ciascun membro del gruppo.

L’ingresso a Gardaland è gratuito per le persone con disabilità non autosufficienti mentre è a tariffa ridotta per le persone con disabilità autosufficienti e per gli accompagnatori. Il pagamento potrà essere effettuato direttamente all'arrivo al Welcome Desk. Eventuali modifiche o annullamento della prenotazione dovrà essere effettuato almeno 3 giorni prima della data della visita. Contatti: Gardaland 045 6449777. Progetto Yeah - Cooperativa sociale Quid Via della Consortia, 10D Verona045 840 05 09 340 9007443 info@progettoyeah.it / www.progettoyeah.it.

Michela Pezzani

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1