CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.02.2018

Nasce Il Tricolore il nuovo circolo di Fratelli d’Italia

«Il Tricolore»: è il nome dato al neonato circolo di Fratelli d’Italia, partito che a livello nazionale fa capo a Giorgia Meloni. Con voto palese, presidente onorario del circolo è stato nominato Pietro Conti, figura storica della destra zeviana. Luciano Mostarda, ex assessore ai tempi della sindaca Maria Luisa Tezza, è stato invece eletto segretario-coordinatore. «La volontà di costituire il circolo è maturata dopo l’ottimo risultato conseguito alle amministrative dello scorso maggio, quando Fratelli d’Italia ha appoggiato il sindaco Diego Ruzza, eleggendo in Consiglio comunale Paola Zanoncelli, poi delegata a manifestazioni e gemellaggi. Questo successo ha confermato che a Zevio la destra è ben radicata», osserva Mostarda. Il neosegretario aggiunge che negli ultimi anni la destra italiana ha vissuto momenti difficili dal punto di vista identitario, ma si dice certo che sia proprio Fdi a incarnare la vera destra a livello nazionale e locale. «A Zevio», continua Mostarda, «la visibilità avuta da Fdi è merito di un gruppo di persone di cui fanno parte anche l’assessore in carica Michele Caneva e l’ex amministratore comunale Antonio Soliman». Il segretario include nei ringraziamenti anche il presidente provinciale di Fdi Ciro Maschio, per la concessione del simbolo, e i suoi amici lupatotini di partito Maurizio Simionato e Michele Trettene. Mostarda, infine, invita quanti siano interessati a informazioni su programma, candidati e indicazioni di voto, in vista del 4 marzo, a visitare la pagina Facebook «Fratelli d’Italia Zevio». Un’anteprima del nuovo circolo già c’è stata il 19 febbraio alla Tenuta Albertini sulla sinistra Adige, con un incontro elettorale con Ciro Maschio, Stefano Bertacco e Massimo Mariotti, tutti in corsa alle parlamentari per Fdi. •

P.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1