CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.11.2017

Il Tregnago a segno
nel tiro di precisione
È primo al Trofeo

Un atleta di tiro a segno di precisione
Un atleta di tiro a segno di precisione

Con 1.756 punti su 2.000, il trofeo intersezionale «Capitano Umberto di Palma» del tiro a segno è andato al Tregnago. La gara si è tenuta al tiro a segno nazionale di Verona, a cura della sezione zeviana dell’Associazione nazionale carabinieri con il 94° gruppo Tiratori scelti del Veneto.

La competizione a squadre, ciascuna da 5 tiratori, ha visto in pedana atleti dalle sezioni di Badia Calavena, Bardolino, San Giovanni Ilarione, San Giovanni Lupatoto, San Martino Buon Albergo, Tregnago, Verona e due di Zevio. Che si è piazzato secondo con 1.685 punti su 2.000, terzo San Giovanni Ilarione, 1.492, seguito dagli emergenti dello Zevio, Badia Calavena, San Giovanni, Bardolino e Verona. Ultimo San Martino. Maggiori punteggi individuali: Stefano Confente (Zevio), Primo Casagrande (Tregnago) e Fabio Ferraretto, Zevio. Il presidente dell’Anc Zevio, Roberto Loris Perbellini, plaude all’interesse per il tiro di precisione: «Un successo crea gruppo e ci impegna a migliorarci. Quest’anno, poi, siamo passati da una donna in gara a 4 del San Martino: Donatella e Lorenzina Colombara, Eddi Sasso e Annamaria Talassi. P.T

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1