CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.07.2018

Il colore giallo tinge il torneo delle Contrade

Una delle prove del torneo delle Contrade
Una delle prove del torneo delle Contrade

Il Torneo delle contrade si è tinto di giallo, il colore della squadra vincitrice della kermesse conclusasi qualche giorno fa al centro giovanile parrocchiale, in piazza Santa Toscana. I Gialli hanno prevalso su Viola, Verdi e Granata al fotofinish, nell’ultima prova del Torneo: negli incontri a calcio over 30. Così, quasi a sorpresa, hanno portato a casa la coppa più grande in palio che non vinceva da vent’anni. Sul secondo gradino del podio la squadra alla vigilia ritenuta favorita: i Viola, detentori dei trofei 2016 e 2017. Tanti i banchi di prova della sfida organizzata dal gruppo di giovani coordinato da Massimiliano Cavattoni: calcio giovanile e over ’30, appunto. Poi basket, pallavolo, giochi per bambini, tiro con l’arco in collaborazione con il circolo Baki Zevio, la briscola e il tennis. Una serata è stata elettrizzata dalle chitarre dei Two spans above. La giornata conclusiva tenutasi in pompa magna, ha riunito tutti i partecipanti al torneo. Quella d’esordio, invece, aveva inaugurato anche la notte rosa indetta dai commercianti Ora gli organizzatori stanno decidendo di devolvere gli utili del Torneo in beneficenza. In passato sono andati allo scavo di un pozzo per l’acqua potabile nella missione di Bafatà, in Guinea Bissau, alla scuola materna autonome Meneghini del capoluogo, alla Caritas e alla colonia montana di Spiazzi di Ferrara di Monte baldo, della parrocchia. «A gennaio riprenderemo a lavorare per l’edizione 2019 del Torneo e probabilmente nel gruppo organizzatore entreranno nuove leve» fa sapere Cavattoni. Quanti hanno voglia di sgomitare gratis et amore Dei sono avvertiti. •

P.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1