Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
venerdì, 21 settembre 2018

Black out, l’Enel ha trovato cause e rimedi

Trovata e risolta la causa dei frequenti black out, verificatisi principalmente nelle ore serali. «Eravamo a conoscenza del problema che nella seconda metà di novembre ha determinato numerosi disservizi sulla linea di media tensione», fa sapere l'Enel. Che aggiunge: «A seguito di ispezioni mirate prontamente eseguite dai tecnici di Enel distribuzione della zona di Verona, si è appurato che la causa degli eventi va ricercata nel degrado di alcuni componenti di impianto di un cliente di media tensione connesso alla nostra rete. Il quale è stato sollecitato a rimediare prontamente per così ridurre i disagi arrecati. Il cliente dovrebbe aver eseguito i correttivi richiesti nei giorni scorsi. Quindi è auspicabile che la questione sia definitivamente risolta», conclude l'Enel. Nei giorni scorsi i disservizi avevano sollevato commenti indignati. Su Facebook c'è stato chi li ha definiti «uno schifo». Un altro ha scritto di aver chiamato l’Enel senza ottenere alcun risultato, ma solo richieste di selezionare questo o quell’interno. Altri hanno addirittura ipotizzato che i black out fossero causati da ladri intenzionati a compiere malefatte approfittando del buio. Altri ancora si erano chiesti se l’improvvisa mancanza di elettricità non potesse causare danni a computer ed elettrodomestici. • P.T.