CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.09.2018

«Un plauso a volontari e operatori»

Il sindaco di Colognola Claudio Carcereri de Prati ha reso noto di aver firmato lunedì nel tardo pomeriggio il provvedimento di chiusura del centro operativo comunale (Coc) istituito sabato. La bomba d’acqua a Colognola ha causato allagamenti di strade, cantine, garage e taverne, lo straripamento di fossati e il crollo di qualche muro con chiusura di alcune vie ed entrata in funzione di uomini e mezzi. «L’emergenza che ha colpito il Comune ha visto il pronto intervento di tutte le strutture: uffici comunali, Polizia locale, Forze dell’ordine, volontari della Protezione civile Ana Val d’Illasi e di Belfiore che per tutta la notte si sono prodigati senza pausa. A loro il ringraziamento più sincero. Durante la notte», ha detto il sindaco, «sono stato sui luoghi di intervento cercando di far sentire ai concittadini colpiti in modo grave, con danni rilevanti, e al personale in azione, la presenza concreta delle istituzioni. Quest’esperienza sottolinea ulteriormente l’importanza di un’organizzazione locale di Protezione civile in grado di intervenire immediatamente, con la precisa conoscenza di luoghi e persone». Il sindaco ha riconosciuto l’impegno e l’efficacia di quanti sono entrati in azione: «La capacità dei nostri uffici e dei volontari di organizzarsi e fare quadrato è segno che quanto fatto finora è stato utile e importante», ha dichiarato.

M.R.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1