CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.01.2018

Il falò dei Giovani agricoltori visibile in tutta la Val d’Illasi

Monica Rama L’Associazione Giovani agricoltori per la promozione della Cultura contadina stupirà ancora una volta allestendo uno dei falò della Befana più alti e suggestivi della Val d’Illasi, attirando, come sempre, tantissimi visitatori anche dai paesi limitrofi: sabato, alle 17.30, nel campo sportivo parrocchiale di via San Biagio nel capoluogo di Colognola, con il Comune gli agricoltori proporranno la 15a edizione di «Brusemo la strìa», tradizione che qui è ancora particolarmente legata alla terra e ai ritmi stagionali, grazie anche all’impegno delle ultime generazioni di coltivatori che puntano a far riscoprire tradizioni, usi e costumi. «Il falò è un ricordo del rituale dei nostri antenati che, accendendo grandi fuochi in campagna, bruciavano i demoni della stagione passata e speravano che la nuova annata agricola fosse migliore», spiegano i Giovani agricoltori, «così si sono create molte leggende su questo rito, sia sulla direzione in cui vanno le lingue di fuoco spinte dal vento sia su come brucia la “vecia” cioè il fantoccio sulla catasta di legna, come pure sul modo in cui cade il palo che sostiene il falò». In effetti di solito sono parecchi i contadini del territorio disseminati tra il pubblico che, cercando di carpire quale futuro li aspetta in campagna, scrutano la pira di legno, paglia e sterpaglie, alta oltre dieci metri, che, allestita sulla cima del colle più visibile di Colognola, origina un incendio spettacolare, visibile in tutta la vallata, attorno al quale viene predisposto un cordone di sicurezza. A controllare il falò, pronti a intervenire in caso di necessità, ci saranno, come sempre, gli uomini della Protezione civile e i Carabinieri in congedo. Mentre la pira arderà, la Befana distribuirà caramelle e dolcetti ai bambini che saranno intrattenuti con la baby dance di Radio Criceto. L’Associazione Giovani agricoltori offrirà a tutti minestrone, vin brulé, cioccolata calda e pane con Nutella. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1