Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 19 settembre 2018

Calici di stelle all’azienda Trabucchi

L’azienda vitivinicola Trabucchi d’Illasi, in località Monte Tenda, apre le porte domanialle 21 a Calici di stelle, la tradizionale serata agostana, in prossimità della notte di san Lorenzo, in cui si uniscono cultura, scienza, musica e il piacere di calici di vino d’eccellenza. La novità di quest’anno è che non sarà una serata improntata alla lezione tecnica di un sommelier sulle caratteristiche dei vini degustati, ma lo spazio concesso a poeti, artisti, scrittori, filosofi che hanno riconosciuto il vino come dono degli dei, perché apre l’ingegno, dilata l’anima, dona nuove prospettive alla vita, dispiega orizzonti, abbatte confini. «Affideremo la scoperta di tutto questo alla poesia di un artista, attore e musicista come Alberto Patrucco», anticipano Raffaella e Giuseppe Trabucchi, «che conquisterà coinvolgendo nello scoprire le sue e le nostre emozioni, le esperienze vissute, tutto quello che si muoverà nella nostra mente e nel nostro animo durante la degustazione dei vini. Perché il vino non è una fredda coerenza tecnica, ma un amico che ci trasmette energia, ci accompagna nell’universo, proprio quell’universo che contempleremo nelle notti di san Lorenzo, seduti a guardar le stelle». Con Alberto Patrucco, monologhi e ballate, si alterneranno Lorenzo Monguzzi, voce, chitarra; Caterina Sangineto, salterio, voce, flauti; Adriano Sangineto, arpa celtica, clarinetto basso, cori; Matteo Luraghi, basso, cori, con la partecipazione speciale di Gaia Nicosia e Walter Tiraboschi, che renderanno indimenticabile la serata. Si degusteranno sotto le stelle Valpolicella, Amarone, Recioto della Valpolicella e Recioto di Soave. L’ingresso è libero: degustazione con bicchiere ricordo a 15 euro.