CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.12.2017

È tempo di presepe vivente nella frazione di Cellore

Il presepe vivente della frazione di Cellore
Il presepe vivente della frazione di Cellore

Torna ad animare via Mezzavilla, la medioevale e centrale strada della frazione Cellore, il presepe vivente che la comunità propone per la sera di sabato 23 dicembre alle 19, al termine della messa prefestiva delle 18. Si comincerà sul sagrato della chiesa con Giuseppe e Maria al censimento e poi il corteo si avvierà alla ricerca di un alloggio per la notte. La nascita di Gesù sarà nel suggestivo scenario dell’Arco delle Madonne, antico portale, probabilmente del secolo XVII, dove sarà ambientata la Natività e dove si recheranno in adorazione angeli, pastori e i Re Magi, il cui arrivo chiuderà la sacra rappresentazione. Lungo la strada e negli spazi attorno ci saranno mercanti, artigiani e massaie ad offrire spezie, frutta, verdure, lana, vino, stoffe, tappeti. Saranno presenti animali domestici e da allevamento, e una vera e propria zona artigianale dove i personaggi, con attrezzi del passato mostreranno come si filava la lana, come si impagliavano le sedie, come si fabbricavano cesti e funi, come si lavoravano ferro, legno e pelli, ma anche più semplicemente i lavori casalinghi degli impasti di pane e dolci. Nelle locande, sistemate lungo l’itinerario, si offriranno ai presenti assaggi di prodotti tipici e vin brulè. Completeranno l’atmosfera della notte speciale e santa il suono delle zampogne e i canti del coro San Zeno di Cellore. La rappresentazione è aperta a tutti e vi si accede dalla piazza di Cellore salendo lungo via Mezzavilla a lato della chiesa parrocchiale. • V.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1