CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.12.2017

Ros sforna insegnanti del consumo corretto

Una veronese fa scuola alle «Tutor della spesa»: Teresa Ros insegna a 25 donne che avranno poi il compito di lavorare a stretto contatto con chi si occupa dell’educazione alimentare dei piccoli. Trevigiana di nascita e montefortiana di adozione Ros, dopo una lunga esperienza nell’insegnamento, ha messo a frutto gli studi da pedagogista e si è formata come counselor specializzata su famiglia ed educazione. A lei, Coldiretti Veneto ha chiesto di formare le future «Tutor della spesa», nuova figura individuata dall’organizzazione di categoria come guida agli acquisti ragionati nei mercati di Campagna Amica. L’incontro tra le 25 allieve e Ros si è tenuto Mestre; molte di loro sono veronesi e tutte sono interessate a rapportarsi con i bambini, i genitori e gli insegnanti, per costruire un dialogo aperto con i protagonisti dell’educazione alimentare delle nuove generazioni. Da sempre impegnata anche nel sociale, Ros ha messo a fuoco i lati psicologici ed emotivi che influenzano la storia di ognuno e che inevitabilmente riaffiorano nel confronto con gli altri ed ha approfondito le dinamiche di relazione con i genitori ed i docenti per costruire, con adeguati strumenti, un rapporto di fiducia. La prima lezione di Ros aveva un taglio economico, la seconda era sulle modalità della comunicazione in pubblico. Il prossimo incontro sarà dedicato alla mediazione, alla negoziazione e alla gestione dei conflitti e, dopo la pausa natalizia, quello conclusivo con le prove di abilità e le esercitazioni guidate. La formazione è uno degli step del progetto «Piccoli detective oggi, grandi consumatori domani» che Donne Impresa Veneto ha promosso in tutte le scuole dell’obbligo venete: «Hanno aderito a questa iniziativa operatrici didattiche, figlie di agricoltori, ex maestre e titolari di aziende con vendita diretta», spiega Franca Castellani, veronese alla guida le imprenditrici di Coldiretti, «tutte pronte a mettersi a disposizione con l’obiettivo comune di fornire le informazioni corrette per una sana nutrizione e qualità della vita, intesi come valori universali verso i quali sentiamo una grande responsabilità». • P.D.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1