CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.11.2017

Resta indefinito
anche il nodo parcheggi

In Consiglio va in scena il «j’accuse» del sindaco Gabriele Marini sui parcheggi mai realizzati per le cantine Riondo. Di nuovo, rispetto a quanto l’assessore Burti aveva voluto anticipare sulla faccenda da queste pagine, non c’è però nulla se non la scelta del primo cittadino di affrontare in sede istituzionale una faccenda sulla quale si è detto pronto a far luce in tutti i modi possibili al fine di accertare eventuali estremi penali per distrazione di fondi. Il denaro in questione, 90 mila euro circa, è quello che l’azienda vitivinicola ha versato dal 2005 in avanti al Comune per la realizzazione di parcheggi: tutto ha avuto inizio nel 1996 e si è trascinato negli anni (e tra le diverse amministrazioni) fino a quando “Riondo”, alla luce della mancata realizzazione dei parcheggi, è ricorsa al Tar per ottenere la restituzione di quanto versato. L’amministrazione Marini, certa della soccombenza del Comune, ha ritenuto di non costituirsi aprendo la caccia alle responsabilità. Origina da qui il dubbio della distrazione di fondi ma anche del possibile danno erariale legato a quello che potrebbe diventare un debito fuori bilancio: quei 90 mila euro nel bilancio del Comune ci finirono anche se nel capitolo generico degli oneri di urbanizzazione e non in un capitolo ad hoc come, secondo Marini, doveva essere, e furono utilizzati per altro. Secondo Andrea Ciresola (assessore della Giunta del sindaco Antonio Carletto chiamata in causa direttamente ) di strano non ci sarebbe nulla e, anzi, un accertamento sarebbe consigliabile “anche per poter vedere tutti i documenti”. Nell’occasione Ciresola, che aveva replicato a Burti rigettando le accuse, ha ammesso (scusandosi) di aver sbagliato ad indicare il periodo di lavoro di Marini da dirigente in Comune (ci è stato, come lui ha precisato, fino a maggio 2004). Restano i nodi, quelli delle risorse da reperire e, volendoli costruire, dove visto che oggi solo una delle tre zone all’epoca indicate per i parcheggi è disponibile. P.D.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1