Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 13 novembre 2018

«Ogni griglia Vale» rilancia C’è ancora posto per la gara

Cento coppie diverse, cento grigliate diverse, un premio per tutti: torna, questo venerdì 7 settembre in via Dante a Monteforte, «Ogni griglia Vale», il campionato di barbecue riservato a persone diversamente abili. Formalmente le iscrizioni si sono già chiuse venerdì scorso ma gli organizzatori, rimasta ancora qualche griglia disponibile, hanno deciso di riaprirle fino ad assegnare ognuna delle cento griglie disponibili. Basta solo scaricare il modulo di adesione dal sito www.ognigrigliavale.it: la quota di partecipazione a coppia (composta da una persona diversamente abile e da un accompagnatore) è di 15 euro e dà diritto a ricevere due t-shirt della manifestazione, due grembiuli e la carne da cuocere. Per ulteriori informazioni c’è anche un numero di telefono, cioè il 320. 6028220: si tratta di un numero che quest’anno è più prezioso che mai perché è quello a cui possono essere date le disponibilità da parte di chi voglia collaborare con l’organizzazione per l’approntamento del campo gara e per smobilitarlo, per chi si candidi a giurato (perché tutte le grigliate vanno assaggiate e valutate) ma anche per chi voglia proporsi come compagno di squadra di una persona disabile senza accompagnatore. Mai come per questa quarta edizione, insomma, «Ogni griglia Vale» vuole essere davvero una festa per tutti esattamente come l’aveva pensata Valeriano Bolla: si chiamava così il «Vale», il ragazzo che aveva avuto l’idea ma che il terribile incidente stradale che se lo è portato via nel 2014 gli ha impedito di realizzare. Ci hanno pensato allora i suoi amici, un anno dopo, e da allora a settembre il ricordo del Vale è accompagnato anche da un sorriso. Collaborano all’iniziativa Le ali di Thomas Onlus, la Pro loco, il Gruppo sportivo dilettantistico Valdalpone-De Megni, l’associazione dei Fanti e giovani volontari col patrocinio del Comune. Ritrovo dunque in via Dante a Monteforte venerdì 7 settembre: alle 18.30 registrazione dei partecipanti con accensione griglie alle 19.30. Quindici minuti dopo, carne alla mano, ogni coppia prenderà possesso della propria griglia in attesa del via alla gara che scatterà alle 20. Termine improprio quello di gara, perché i giurati servono a inventarsi categorie inedite in grado di garantire un primo premio a tutti: il frutto di tanto sforzo si vedrà alle 21, orario in cui inizieranno le premiazioni che faranno sfilare ognuno dei concorrenti, mentre poi la piazza si accenderà di musica, di luci e di animazione per il prosieguo della festa che più inclusiva non si può. •