CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.12.2017

Un tripudio di canti del Natale con le corali in chiesa

Domani, alle 20.45, in chiesa a Grezzana, si terrà il concerto di Natale, organizzato dal Coro Polifonico con la Pro Loco. Ad esibirsi, il Coro voci bianche e il gruppo vocale «Vogliam Cantare» di Trento, l’ensemble di ottoni «Verona Youth Brass Choir» con i «Montanari Trombone Trio» e il «Coro polifonico» di Grezzana. Le corali hanno lunga storia. Il coro «Vogliam Cantarare» è nato a Trento circa 15 anni fa dall’amore per la musica di due maestre - Giovanna De Feo e Maria Cortelletti – che costituirono il gruppo vocale, formato da ragazzi e ragazze dai 16 ai 24 anni. Attualmente il coro esegue generi e stili diversi. L’Ensemble di Ottoni è composto da trombe, filicorni, eufoni e tromboni di bande musicali. Alcuni fanno parte del Conservatorio Dall’Abaco, altri della banda cittadina di Grezzana e della classe di trombone del liceo «Carlo Montanari»: sono stati preparati per i concerti natalizi dai maestri Linda Anzolin, Matteo Costanzi e Giordano-Bruno Tedeschi. Il Polifonico di Grezzana è nato nel 1980 da un gruppo di amici diretti da Franco Chiavegato con l’obiettivo di animare le solennità religiose. In 37 anni ha fatto molta strada e si è specializzato nei canti ortodossi. Il coro cerca nuove voci, maschili. L’impegno richiesto è «poco più di un’ora la settimana; il canto è un’esperienza di amicizia positiva», dicono i coristi. Nutrito il programma del concerto in chiesa. Aprirà il Trio Trombone Montanari, con «Ding, dong merrily on higt »; quindi le voci bianche di «Vogliam Cantare» accompagnate al pianoforte da Cristian Ferrari e da Camilla Armellini al flauto traverso, dirette da Giovanna De Feo in canti natalizi di autori italiani (Renato Dionisi, Cristian Ferrari e Marco Lanaro) e «Inverno» della tradizione russa. Per l’Ensemble di Ottoni, brani classici e natalizi (Haendel, Dvorak e Bourgeois). Cinque i brani del Coro Polifonico ad iniziare da Verbum Patris, passando da Bianco Natale, Ave Maria di V. Vavilov, fino a «Tebe Poem», canto di ringraziamento ortodosso di Rachmaninov. Il «Vogliam Cantare», diretto da Maria Cortelletti, canterà Padre Nuestro di Manuel Soler Tenorio, quindi Kyrie di Greg Gilpin, Angele Dei di Elda Schiesari e Withe Christmas. • AL.SC.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1