CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.12.2014

Sono 16 i locali veronesi nella guida dei ristoranti

Sono 16 i ristoranti veronesi selezionati dalla guida 2015 «Ristoranti che passione», dedicata esclusivamente al mangiar bene nel Veneto ma incentrata soprattutto sulle due province centrali della regione. Sono 35, infatti, i locali padovani suggeriti dal vicentino Riccardo Penzo, ideatore ed editore della guida, e addirittura 62 quelli in provincia di Vicenza. Inferiori i numeri delle altre serenissime province: 12 le buone tavole a Treviso, 11 a Venezia, 10 a Belluno, 6 a Rovigo.
Anche per questa guida, sempre confrontando i numeri, si mangia meglio in provincia che in città: 11 locali contro 5. Non sono considerati soltanto i locali stellati, e questo è un bene, ma anche le trattorie. Tuttavia è perlomeno curiosa l'assenza del Perbellini, il ristorante di Isola Rizza considerato dalle principali guide italiane come il migliore di Verona. In comprenso un ristorante stellato, il Vecchia Malcesine di Malcesine, ha avuto da Che Passione la menzione speciale a giudizio dei giornalisti che si occupano di enogastronomia. A ritirare il premio a Villa Michelangelo di Arcugnano, dove è stata presentata la guida di Penzo, è stato Leandro Luppi, chef e patron della Vecchia Malcesine. Ex equo con il locale gardesano è risultato il ristorante di Asiago La Tana di Alessandro Dal Degan. Anche qui una curiosità: Dal Degan è anche lo chef de cousine dell'Arquade di Villa De Quar, ristorante di San Pietro In Cariano benvoluto dai gourmet, ma... ignorato dalla guida. L'altro ristorante veronese super premiato dalla guida Ristoranti Che Passione è il San Marco di Gazzolo d'Arcole per il miglior rapporto tra qualità e prezzo.
Targato Verona il riconoscimento assegnato al giornalista che si è maggiormente distinto in ambito nazionale nella comunicazione enogastronomica. Riccardo Penzo lo ha consegnato a Stefano Cantiero di Telearena per il suo impegno e la “grande professionalità” nella conduzione di trasmissioni televisive quali Mondo Agricolo e altre ancora. Ma anche per l'impegno letterario. L'ultimo suo libro, «Pizza Bra», un romanzo, sta incontrando un grande successo.
L'edizione 2015 «Ristoranti che passione» conta 152 locali recensiti, di cui nove stellati Michelin. 44 sono le nuove entrate. Conta oltre 2 milioni di accessi al sito. La guida cartacea con card che offre sconti nei ristoranti costa 70 euro.

Morello Pecchioli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1