CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.12.2017

Tempo di Natale per le associazioni Poi premi e festa

Un presepe allestito a Soave per la rassegna che caratterizza il periodo natalizio FOTO AMATO
Un presepe allestito a Soave per la rassegna che caratterizza il periodo natalizio FOTO AMATO

Zeno Martini Quest’anno il Natale delle Associazioni promosso dall’amministrazione comunale assieme ai gruppi di volontariato del paese, ha cambiato formula: si sdoppia e cambia location. Non si svolge più infatti al palazzetto dello sport, ma nella chiesa parrocchiale e in oratorio. E l’appuntamento è per oggi. «Una scelta condivisa con le associazioni partecipanti», assicura il vicesindaco Angelo Dalli Cani, con deleghe a Sport e servizi sociali. «Quest’anno il Natale delle Associazioni prevede due momenti. Si inizia alle 18 con la messa prefestiva, che sarà animata dai giovani, in chiesa parrocchiale». «Sempre in chiesa, terminata la messa, alle 19», prosegue Dalli Cani, «si tiene la cerimonia di consegna dei riconoscimenti da parte del Comune alle associazioni che festeggiano l’anniversario di fondazione e degli atleti o volontari che si sono distinti nel corso dell’ultimo anno». Alle 19,30, al circolo Noi parrocchiale, si terrà un momento di amicizia e festa aperto a tutti: «Sarà questa l’occasione per scambiarci gli auguri e parlare delle future iniziative per la nostra comunità, assieme ai volontari», precisa il vicesindaco. «Lo spettacolo delle associazioni, quest’anno dunque non si terrà al palasport», conclude Dalli Cani, «ma vivrà un secondo momento in estate, con una nuova iniziativa che prenderà il nome di Associazioni in Piazza». Sono più di 80 le associazioni di volontariato di Soave che si occupano di arte, sport, cultura, assistenza, protezione civile e solidarietà. Quest’anno l’amministrazione comunale consegnerà un riconoscimento ufficiale all’associazione Yama Kai Karate Soave per i 10 anni di attività, all’associazione Tiro a segno nazionale per i risultati ottenuti ai campionati italiani 2017 di tiro a segno, al Coro della Speranza presente per cantare ai funerali dal 1995 e al laboratorio teatrale E mi e ti e...Toni di Castelcerino per i 10 anni di vita. Inoltre l’amministrazione comunale si congratulerà con Giuseppe Zuccoli del Tiro a segno nazionale, che ha conquistato la medaglia d’oro nella disciplina della carabina ad aria compressa 10 metri ai recenti campionati italiani di categoria, con Sara Crema anche lei del Tiro a segno nazionale per la medaglia di bronzo vinta nella carabina sportiva femminile ai campionati nazionali, con la squadra di pallacanestro Basket Est Veronese, prima classificata nel campionato provinciale under 18 maschile, con Mirko Pegoraro, primo classificato al campionato di ciclismo su strada riservato ai dondatori di sangue, con Chiara Pasetto per i brillanti risultati artistici conseguiti nel concorso nazionale Aupi e per il primo premio vinto per l’opera Dove lo spirito vive. E, infine, con i quattro atleti dello Yama Kai Karate Soave, che sono entrati a far parte della squadra nazionale di arti marziali Wikf Italia: Sofia Lovato, Paula Ciobanu, El Mir Bassma e Mattia Tosadori. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1