CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.12.2017

La renna Cometa di luci apre il Paese dei presepi

La renna Cometa, quattro metri di luci colorate FOTO PECORA
La renna Cometa, quattro metri di luci colorate FOTO PECORA

Zeno Martini La grande renna luminosa Cometa, alta quattro metri, seduta al centro di piazza Mercato dei Grani, tra le casette di Babbo Natale, è l'installazione natalizia della Pro loco di Soave e della Cantina di Soave, che ha fatto da apripista alle iniziative «Soave, il Paese dei presepi», percorso natalizio tra le mura merlate e non solo, che andrà avanti fino al 21 gennaio. Ora tocca alle protagoniste della manifestazione, ossia le Natività. Già dalla scorsa settimana, si sono accese le vetrine dei negozi lungo via Roma e corso Vittorio Emanuele II, con «Il Presepe nella via», iniziativa promossa dagli esercizi commerciali che fanno parte dell'associazione Le Botteghe di Soave, le quali hanno allestito vari presepi dentro i negozi. Gli Amici delle antiche torri invece hanno realizzato dei presepi all'interno di tronchi d'albero scavati, posti negli accessi principali del borgo murato: Porta Verona e Porta Aquila. La maggior parte delle esposizioni e dei presepi allestiti da gruppi, artigiani, artisti e volontari, verranno inaugurati in questo fine settimana che inizierà con l’apertura della mostra «Presepi e icone», venerdì, nella sala civica di piazza Antenna e proseguirà domenica alle 15,30, con l’inaugurazione della mostra di presepi artistici, allestita dalla Pro loco nella chiesa di Santa Maria di Monte Santo, o dei padri Domenicani, in via Castello. Sempre domenica si terrà nel centro storico anche il Mercatino dell’antiquariato, del collezionismo e delle curiosità, lungo corso Vittorio Emanuele II, dalle 8 alle 17,30. E torneranno le visite guidate dagli animatori culturali e ambientali di VeronAutoctona, affiliati al gruppo Ctg. Le visite guidate saranno due e partiranno da piazza Foro Boario, davanti all'ufficio turistico Iat dell'Est veronese. Il ritrovo è alle 10,30 e alle 15. Le comitive di visitatori verranno accompagnate a vedere sia i monumenti del centro storico, che la rassegna di presepi lungo il borgo. Le visite guidate sono a offerta libera e si terranno anche in caso di maltempo. Da domenica si potrà iniziare a visitare pure la mostra su «Campanili, campane e campanari dell'Est veronese», a cura dello storico e ricercatore Ernesto Santi, allestita nella sala delle feste di Palazzo del Capitano, sede municipale. Infine domenica 17 dicembre alle 18, al palazzetto dello sport di via San Matteo, si potrà assistere allo spettacolo dal titolo Danza e solidarietà, con i saggi degli allievi del Soave Dance Studio. Si passa poi a venerdì 22 dicembre alle 19, con l’apertura della sacra famiglia intitolata Davanti al presepio, allestita nella chiesa di San Giorgio dal comitato omonimo. L'evento Soave, il Paese dei presepi, proporrà nel corso del mese tante altre occasioni di festa, ad esempio con il concerto Note di Natale, sabato 23 dicembre nell'auditorium della sede Rocca Sveva della Cantina di Soave e Melodie di Santo Stefano, sempre in auditorium, del corpo bandistico Monsignor Lodovico Aldrighetti. E poi con il bacio sotto il vischio per inaugurare il nuovo anno a cura degli Amici delle Antiche Torri, a partire dalla notte del primo gennaio 2018. Una notizia per gli appassionati del genere, invece, è il ritorno, dopo un anno di stop, della celebrazione dei sapori e della tradizione con «Femo su el mas-cio». L’appuntamento è a Porta Verona, all’inizio del nuovo anno, il giorno dell'Epifania, dalle 10, ed è promosso dalla «Libara associasion del buelo e del cren». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1