CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.05.2017

Dal Medioevo a oggi: a San Rocco
la mostra degli scritti sul paese

Si potrà visitare domani e domenica, nell'ex chiesa di San Rocco fuori le mura (in Borgo Bassano) in occasione della Festa medioevale del vino bianco Soave, la mostra «Pagine soavesi, tra passato e presente» a cura dello storico e ricercatore Ernesto Santi. Sui pannelli espositivi e nelle teche si incontrano, lungo lo scorrere dei secoli, coloro che hanno scritto del borgo medioevale, ne hanno voluto e saputo trasmettere pagine di non celato apprezzamento.

Una sezione sarà dedicata al Medioevo soavese e al patrimonio di pergamene custodito nell’archivio di Stato di Verona. Si darà ragione poi della figura di Bartolomeo Perazzini (1727-1800) e della sua ricca corrispondenza, che lo pone come un antesignano nello studio dei testi e della critica dantesca. Lettere del Perazzini, pressochè sconosciute ai più, sono custodite nella Biblioteca Civica e negli Archivi di Stato e della Biblioteca Capitolare di Verona.

Ci si soffermerà poi sull’opera e gli scritti di Gino Sandri (1895-1949) che si è occupato in più occasioni di Soave e della sua storia, a partire dal castello e dalle vicende che lo hanno riguardato nel medioevo e nell’epoca moderna, fino alla battaglia contro la Lega di Cambrai.

Infine, un ampio capitolo dell’emeroteca soavese, a partire dal 1866. La stampa, infatti, si è occupata costantemente della cittadina murata che dà il suo nome al vino bianco

La mostra «Pagine soavesi» sarà visitabile in entrambi i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Z.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok