Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 18 novembre 2018

Un Circolo per i poeti dell’Est

Nessuno magari pensa che la poesia possa suscitare oggi, nell’epoca prosaica in cui viviamo, l’interesse di tante persone. Invece, anche se con veste cambiata, prospera e seduce ancora: anche nell’Est veronese sono molti i cittadini, spesso sconosciuti, che scrivono versi, pubblicati o sepolti nei cassetti. Nella zona di San Bonifacio sono almeno una ventina coloro che possono fregiarsi del titolo di poeta e già godono di una certa notorietà. In occasione del Settembre Sanbonifacese, un gruppo di questi verseggiatori ha ritenuto che era ora di unire le proprie voci in un coro solidale: è nato così il primo Circolo poetico di San Bonifacio o meglio dell’Est veronese. Attualmente sono una decina i soci aderenti. Il «battesimo» del Circolo, annuncia il vicesindaco Mario Nogara, assessore alla Cultura, avrà luogo alla chiesetta della Motta, in due serate, patrocinate dal Comune, alle 20.45 di oggi e poi di sabato 22 settembre. Andrea Zanuso è il promotore. Stasera introduzione e presentazione di Vittoria Sofia e Silvia Gazzola; letture di Marilisa Dal Bon. Accompagnamento musicale di Davide Bortoletti.