CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.12.2017

Ruba cioccolatini Scoperto, spezza mignolo a vigilante

I carabinieri davanti al market
I carabinieri davanti al market

Spezza un dito al dipendente del supermercato per rubare pochi cioccolatini, fugge e viene preso dai carabinieri. Questa la dinamica di quanto accaduto in un supermercato di Pescantina, dove un ragazzo di nazionalità albanese ha sottratto una scatola di dolciumi da uno scaffale e ha cercato di uscire occultandola sotto il giubbotto; ma è stato visto dai dipendenti del negozio, che gli hanno intimato di restituire il maltolto. Violenta la reazione del giovane, che non ha esitato a spezzare il mignolo della mano sinistra del negoziante che stava cercando di trattenerlo. La pattuglia dei carabinieri di Pescantina è intervenuta immediatamente, braccando il fuggitivo fino a rintracciarlo nell’abitazione di un parente che vive a Pescantina. Per una decina di euro di cioccolatini il giovane è stato denunciato, mentre la vittima dovrà portare il gesso fino alla guarigione della frattura. Il giovane dovrà rispondere di lesioni e rapina impropria. SAN BONIFACIO. Ancora controlli in zona San Bonifacio. I carabinieri della compagnia, coadiuvati da quelli della Compagnia di intervento operativo del 4° Battaglione “Veneto” di stanza a Mestre, hanno arrestato B.T., trentaduenne di origine marocchina, nullafacente, irregolare, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti ed altro. Nei confronti dello straniero, già sottoposto agli arresti domiciliari nel capoluogo sambonifacese a seguito di un arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, la corte d’Appello di Venezia ha aggravato la misura cautelare, sostituendola con quella del carcere, proprio in virtù delle numerose violazioni alle prescrizioni cui era incorso nelle settimane scorse che non erano sfuggite agli attenti controlli giornalieri dei militari. Tra gli episodi più gravi di cui lo straniero si era reso responsabile figura un’evasione dai domiciliari ed il possesso di stupefacente. • A.V.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1