CHIUDI
CHIUDI

04.01.2019

Regalo dell’Aido: concerto dedicato a De Andrè

Giancarlo Dalla Tezza
Giancarlo Dalla Tezza

L’Aido di San Bonifacio, associazione di volontariato tra le più attive, nota soprattutto per le sue originali creazioni di copie di grandi monumenti realizzate con il riciclo delle lattine di alluminio, festeggia i 40 anni di fondazione con una grande manifestazione al Teatro Centrale. Domani sera alle 21 offrirà alla popolazione uno spettacolo musicale e teatrale coinvolgente. La serata, organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale, avrà come motivo conduttore la musica di Fabrizio De Andrè. Infatti titolo dello spettacolo è «Tributo a Fabrizio De Andrè». «Il concerto», spiega il presidente dell’Aido, Giancarlo Dalla Tezza, «sarà dedicato al meraviglioso mondo femminile descritto dal cantante genovese, a 20 anni della scomparsa avvenuta l’ 11 gennaio 1999. Le sue meravigliose canzoni raccontano le storie di emarginati e di ribelli». A decantare De Andrè sarà Gilberto Lamacchi con lo spettacolo «Non al denaro, non all’amore né al cielo». La direzione musicale e gli arrangiamenti sono di Patrizio Baù, con Michele Sguotti alla viola, Francesca genovese al violoncello, Paolo Zanella al pianoforte e Patrizio Baù alla chitarra. Saranno presenti alla manifestazione il sindaco Giampaolo Provoli, con gli assessori Mario Nogara e Gianni Storari, il presidente provinciale dell’Aido Antonio Grassi e il presidente dell’Avis di San Bonifacio Stefano Lapolla. Interverrà anche il dottor Umberto Tedeschi dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona per una disamina sulla donazione di organi. L’ingresso è gratuito. •

G.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1