Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 15 luglio 2018

Pfas, nuovo allarme
Valori oltre i limiti
nelle analisi private

Manifestazione anti Pfas (BATCH)

La presenza di Pfas nel sangue dei cittadini residenti nella località sambonifacese di Lobia è stata confermata da nuove analisi. Analisi non ufficiali, va detto, perché sia la località posta ai confini con l’area maggiormente esposta alla contaminazione da sostanze perfluoro-alchiliche che l’intero territorio comunale di San Bonifacio continuano a non essere inseriti nel monitoraggio sullo stato di salute della popolazione che vengono portati avanti dalla Regione. Situazione che sia l’amministrazione comunale che i cittadini ora, con ancor più forza, tornano a chiedere sia modificata.