CHIUDI
CHIUDI

12.01.2019

Botte ai carabinieri
ventiseienne
finisce in manette

Un arresto in stazione a San Bonifacio
Un arresto in stazione a San Bonifacio

Continuano i controlli dei Carabinieri di San Bonifacio nelle aree ritenute più sensibili dalla popolazione. I militari hanno arrestato un giovane congolese di 26 anni, regolare ma già noto alle forze dell’ordine.

 

Il giovane, fermato per un controllo,  si è dimostrato insofferente tanto da non voler consegnare i documenti assumendo un atteggiamento aggressivo. Invitato quindi dai carabinieri a salire in auto per l'identificazione in caserma, il ragazzo si è scagliato contro i militari ferendoli in modo lieve entrambi prima di essere immobilizzato e arrestato.

 

Ieri mattina, il giudice del tribunale di Verona lo ha condannato a 9 mesi di reclusione, pena sospesa, e all'obbligo di firma.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1