CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.03.2017

Al via gli appuntamenti
contro il razzismo

Comincia il ciclo di incontri a San Bonifacio contro il razzismo «L’Italia siamo anche noi», organizzato da Anna Giovannoni, presidente della Commissione pari Opportunità: questa sera alle 20, in sala Barbarani, si tiene la conferenza «Cittadinanza oggi» con la deputata del Pd Alessia Rotta, il professore Stefano Catalano (Università di Verona) e gli avvocati Paolo Tacchi Venturi e Kaoutar Badrane.

Domani, ancora in sala Barbarani alle 20, il tema sarà «Noi Sikh: la nostra storia fra passato, presente e futuro». Interverranno Singh Harpreet e Kuljit Kaur della Guru Nanak Mission Sewa Society di San Bonifacio.

Mercoledì lo scrittore Alì Ehsani, sempre in sala Barbarani ma alle 20,45, presenterà il libro Stanotte guardiamo le stelle.

Giovedì lettura scenica intitolata«Quel mattino a Lampedusa», progetto internazionale di Antonio Umberto Riccò, con musiche di Francesco Impastato, basato su testi tratti da testimonianze reali di lampedusani e rifugiati raccolte a Lampedusa durante un drammatico sbarco di profughi disperati. Durante la settimana verranno poi organizzati alcuni momenti di incontro e riflessione con gli studenti di alcune scuole sambonifacesi. Questi gli appuntamenti nel dettaglio: Giovedì all’ istituto Dal Cero, lo scrittore Alì Ehsani incontra gli studenti, mentre alla scuola media Piubello sarà di scena Flash Mob, canti, balli, e poesie da tutto il mondo. Venerdì, alle 9 (in sala consiliare) Flash Mob, con gli studenti del Centro di formazione professionale San Gaetano; Infine sabato altro Flash Mob, questa volta con la scuola media Bonturi. G.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok