CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.11.2017

Addio topi alle materne
Le scuole riaprono oggi

Topi addio per sempre: oggi la scuola dell’infanzia «Fiorio» torna infatti alla normalità. Sarà riaperta stamattina l’ala della scuola che era stata inibita ai bambini il 20 ottobre scorso, dopo che la sera prima era stato avvistato un topo.

«Il sopralluogo di ieri mattina è stato finalmente l’ultimo», dice infatti sollevata Marta Temellin, assessore all’Ecologia del Comune di San Bonifacio, «perché la situazione, rispetto a venerdì, è rimasta immutata e cioè trappole vuote ed esche integre».

«Abbiamo avuto la conferma, così, che il topi andavano e venivano dalla galleria nel terreno esterno della scuola», aggiunge. «Adesso la galleria è stata chiusa, risolvendo così il problema alla radice».

L’ASSESSORE Temellin, che ieri mattina ha accompagnato i tecnici dell’Aulss 9 nell’ennesimo sopralluogo alla materna, spiega che ieri pomeriggio, su indicazione della stessa Azienda sanitaria, la dirigente dell’istituto ha predisposto un adeguato intervento di pulizia dei locali scolastici che, stamattina, saranno dunque «restituiti» ai 136 bambini che frequentano la scuola dell’infanzia.

Nelle scorse settimane, quelle in cui le attività di tutte le sezioni erano state concentrate nell’ala più grande della scuola, la preoccupazione dei genitori si era tradotta prima nella decisione di tenere i bambini a casa da scuola ed era poi sfociata nella segnalazione pubblica del fatto, finalizzata all’accelerazione nella risoluzione del problema.

Già ieri, comunque, con il passaparola relativo al fatto che già venerdì dei topi non c’era più traccia, le sezioni sono tornate ad animarsi trasformando in ricordo i giorni in cui, a scuola, ci sono andati circa la metà dei bambini iscritti. P.D.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1