CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.05.2017

La pianista Giacopuzzi
chiude la serie di concerti

Si chiude il sipario, questa sera alle 21, sulla fortunata rassegna «Beethoven e dintorni», organizzata dalla biblioteca Gino Sandri e dall'assessorato alla cultura di Colognola con la parrocchia dei Santi Fermo e Rustico e il circolo Noi, all'Oratorio di San Nicolò nel capoluogo. A chiudere la serie di concerti tenuti da pianisti di fama internazionale come Ben Cruchley e Leonardo Piedomenico, che hanno regalato al numeroso pubblico apprezzati e curiosi virtuosismi come suonate al buio, sarà la veronese Maddalena Giacopuzzi. La giovane, che ha iniziato a muovere le mani sulla tastiera all'età di 5 anni, si è diplomata al conservatorio Dall'Abaco con lode e menzione d'onore, specializzandosi poi a Bolzano prima di essere selezionata per il festival Pianofest in the Hamptons a New York; attualmente è in corsa alle finali del prestigioso Concorso Busoni di Bolzano. Ha al suo attivo riconoscimenti internazionali e concerti in molte città europee oltre a collaborazioni con orchestre italiane e straniere. Nel concerto di questa sera, a ingresso libero, Giacopuzzi si esibirà in sonate di Hayden e Beethoven. Gli organizzatori daranno appuntamento agli appassionati a settembre, quando l'Oratorio di San Nicolò ospiterà un'altra rassegna musicale già in programma, la «Domestic artists», che punterà i riflettori su alcuni musicisti celebri. M.R.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1