CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.09.2018

La donna investita
in bici a Soave
è ancora grave

L'ospedale Confortini
L'ospedale Confortini

Sono ancora gravi le condizioni della donna di 35 anni, travolta mercoledì sera a Soave da un’auto.

La trentacinquenne, residente nell’Est Veronese da pochi anni, si trova ora ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell'ospedale di Borgo Trento. L’investimento è avvenuto mercoledì intorno alle 20.30, all’incrocio tra la circonvallazione Aldo Moro (la strada provinciale 37/1 dei ciliegi) e le due strade laterali via Bissoncello di Sotto e via Foscolo. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara e la polizia stradale sta lavorando per cercare di ricostruirla, ma stando ai primi accertamenti pare che la donna fosse in bicicletta e stesse attraversando la circonvallazione sulle strisce pedonali (non è ancora noto se si trovasse in sella alla due ruote o la stesse conducendo a mano).

A un certo punto, la donna è stata travolta da una Toyota Rav 4, guidata da un uomo di 52 anni, che al momento è l’unico testimone di quanto avvenuto, e che stava percorrendo la circonvallazione in direzione Cazzano di Tramigna. 

M.TR. e Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1