CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.11.2017

L’opposizione chiede
di riaprire il giornale
di notizie comunali

Nell’ultimo Consiglio comunale, la minoranza ha posto sotto i riflettori le modalità d’informazione scritta destinata dall’amministrazione alla cittadinanza. Il consigliere Maria Dal Dosso, dalle file del movimento di opposizione Noi per Colognola, ha, infatti, illustrato una mozione presentata in proposito dal suo gruppo, chiedendo alla maggioranza di ripristinare la pubblicazione del periodico comunale Colognola ai Colli Notizie. Quest’ultima è stata sospesa qualche anno fa, ancora durante la precedente amministrazione, preferendo optare, da allora a tutt’oggi, per l’acquisto di una decina circa di pagine su Il notiziario di Colognola, edito dalla Pro loco, dove riferire circa l’operato e le iniziative comunali.

Dal Dosso ha ricordato che «nel 2016 il Consiglio comunale ha approvato un apposito regolamento che prevedeva che il Comune pubblicasse Colognola ai Colli Notizie stabilendo un comitato di redazione. Ritengo che sia importante che questa forma di comunicazione sia gestita direttamente dagli organi di amministrazione», ha dichiarato Maria Dal Dosso, «e proponiamo che per il 2018 l’amministrazione riprenda la pubblicazione del suo periodico che era stato sospeso anche se, da quanto ho potuto constatare, i costi non erano tali da giustificare una sospensione per un’economia di spesa. Visto che la comunicazione è un aspetto importante per garantire la trasparenza dell’attività amministrativa, ci chiediamo», ha concluso il consigliere di minoranza, «se non valga la pena di tornare a pubblicare un giornale a cura dell’Amministrazione».

A rispondere è stato il sindaco Claudio Carcereri de Prati, proponendo di «riprendere l’argomento in uno dei prossimi Consigli, quando avrò in merito i dati che ho già richiesto agli uffici comunali. Allora si potrà discutere la mozione, valutando anche gli aspetti economici della questione. Il tutto tenendo conto che la convenzione con la Pro loco per l’attuale bollettino informativo, scade a dicembre». La tematica, quindi, sarà posta nuovamente sul tappeto.M.R.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1