CHIUDI
CHIUDI

04.01.2019

Incendio alla Felix, Felisi scarcerato
Ora è ai domiciliari a casa della madre

Gilberto Felisi nel giardino della mamma
Gilberto Felisi nel giardino della mamma

Gilberto Felisi, l’ex proprietario della New Felix Moto, accusato di aver incendiato la concessionaria il 18 settembre 2018, in via XX Settembre a San Martino Buon Albergo, dal 31 dicembre è tornato a casa agli arresti domiciliari.

In realtà il giudice gli ha assegnato come dimora obbligatoria la casa della mamma, una villa con giardino in centro al paese in attesa che inizi il processo che lo vede come imputato.

Gilberto Felisi deve rispondere di accuse pesanti: incendio, delitto contro la pubblica incolumità (e soltanto per questo reato la pena è di sette anni) e poi truffa ai danni dell’assicurazione. Inoltre la notte dell’esplosione è rimasto ferito un passante, travolto dalla vetrata della concessionaria di moto. 

Nel frattempo sarebbero iniziate le operazioni di smantellamento della villa abusiva di Colle Felisi, in località Palù sempre a San Martino Buon Albergo, di proprietà della sorella di Gilberto, Isabella e dove l’imprenditore è stato arrestato all’alba del 5 ottobre del 2018.

Alberto Tonello
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1