CHIUDI
CHIUDI

16.01.2019

Il Rotary Verona-Soave «Lavoriamo per gli altri»

Il governatore del distretto 2060 del Rotary club Verona-Soave ha fatto visita al gruppo di Mezzane. La serata con Riccardo de Paola, accompagnato dalla moglie Christine, alla quale erano presenti anche il sindaco di Soave, Gaetano Tebaldi, ed altre personalità, si è trasformata in un incontro familiare con un bilancio di quanto è stato fatto o è ancora in atto. Dai dati emerge che Antonio Trincanato, presidente club rotariano Verona-Soave ha saputo trasformare il momento istituzionale della visita del governatore in un incontro proficuo in cui il responsabile si è complimentato per «soci capaci di stare a fianco delle istituzioni e di quanti hanno bisogno in un mondo che sembra portato più ad amare le cose e ad usare le persone e non il contrario, come sarebbe giusto». Nel corso della serata sono stati accolti due nuovi soci nel club: l’architetto Antonio Boso ed Andrea Tonin, imprenditore di San Bonifacio. «Con loro il club si arricchisce», è stato sottolineato alla serata. La scelta di affidare l’intrattenimento musicale della serata ai canti della band «Dieci più», formata da ragazzi diversamente abili e diretta dal maestro Renato Ferrari, ha riconfermato la propensione del club di essere al servizio altrui. Negli interventi è stato ribadito che il club Verona-Soave, uno degli 11 della nostra provincia, ha al suo attivo importanti service svolti nel territorio che spaziano dall’area sociale a quella sanitaria e culturale. «Infatti», ha detto il governatore De Paola, «anche se quello di Verona-Soave è un piccolo club, si è sempre distinto per la fattiva attività dei propri soci, tanto che alcuni di essi sono stati più volte chiamati a svolgere importanti funzioni distrettuali come quella di segretario, di prefetto, per arrivare, infine, anche alla carica più importante di governatore nell’anno rotariano 2017-2018». «Abbiamo come motto quello di essere d’ispirazione agli altri», ha ricordato il presidente Trincanato, «e vogliamo onorarlo in tutte le nostre attività». •

G.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1