CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.06.2016

Corse con sacchi e carriole
Giornata a misura di bimbi

Le corse con i sacchi o con le carriole sono più forti dei videogiochi: a Monteforte, che oggi torna a riproporre «Montefortland», questa è una certezza da ormai 15 anni. Al parco comunale, dalle 11 alle 18, La Città dei bambini e il Comune, in collaborazione con il gruppo Arrampicatori seriali, la Pro loco, il gruppo alpini e Jolly skate Italia, rinnovano la giornata a misura dei bambini con giochi all’aria aperta, laboratori, giochi di abilità, pattinaggio e un mare di attività per stare insieme, divertitsi e godersi il parco.

La quota di partecipazione è di 2 euro a bambino (ridotto alla metà per i soci della Città dei bambini e comprende le attività, il pranzo e la merenda. E se al pranzo, cioè un bel piatto di pasta asciutta, partecipano anche i genitori la quota è di 3 euro a persona: a proposito di genitori è importante sapere che l’iniziativa non offre sorveglianza ai bambini che devono essere accompagnati da un adulto.

La mattinata sarà dedicata al giochi all’aperto, al pattinaggio (con possibilità di noleggiare i pattini ma indossando calzettoni lunghi), giochi di abilità e laboratori. Alle 12,30 il pranzo e la pausa fino alle 14 per riprendere con le iniziative riservate ai bambini più piccoli, altri giochi, laboratori ed il percorso di arrampicata.

Alle 17 c’è la merenda e alle 18 ci si saluta. In caso di maltempo la festa sarà annullata.

«Montefortland» è solo una delle iniziative a misura di bambino (ma passando per il coinvolgimento attivo delle famiglie) che l’associazione, nata 15 anni fa, organizza nel corso dell’anno: accanto a questa c’è «Sportland» (in programma il prossimo 4 settembre), ma anche gli incontri periodici di lettura animata per i bambini. Grazie a La città dei bambini dieci anni fa a Monteforte ha preso avvio anche il Pedibus: per festeggiare l’anniversario qualche sabato fa via Dante ha chiuso alle auto nell’orario di arrivo a scuola, iniziativa che sarà ripetuta anche il 4 giugno, ultimo sabato dell’anno scolastico. P.D.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1