CHIUDI
CHIUDI

23.08.2015

Associazione Il Sorriso di Beatrice: 10 mila euro per la lotta ai tumori

Charlie Gnocchi e Francesca Cheyenne al Premio Beatrice
Charlie Gnocchi e Francesca Cheyenne al Premio Beatrice

L'associazione Il sorriso di Beatrice, di Colognola, ha raggiunto altri due traguardi significativi nella lotta ai tumori. La onlus, nata nel 2009 su iniziativa dei famigliari di Beatrice Bevilacqua, giovane mamma del paese che, dopo anni di lotta, il cancro si portò via il 15 settembre di sei anni fa, da tempo è impegnata nella tutela del cittadino con particolare attenzione all'ambito oncologico, fornendo sostegno ai malati di tumore e alle loro famiglie. Alla base di questo intento solidale c'è «la volontà di trasformare un evento doloroso come la scomparsa di Beatrice in motivo di speranza per tutti coloro che vivono la difficile esperienza della malattia oncologica», spiega Rino Davoli, marito di Beatrice e presidente della onlus. «Grazie a quanti ci sostengono questa estate siamo riusciti a erogare un contributo di 4.500 euro all'oncologia di San Bonifacio per l'aiuto agli ammalati di cancro e ai loro famigliari e un contributo di 5.500 euro per l'intero acquisto di uno strumento GentleMacsDissociator per l'oncologia dell'ospedale di Borgo Roma», annuncia il direttivo de Il sorriso di Beatrice. In giugno, per esempio, al Teatro Romano di Verona, è arrivato alla quarta edizione il Premio Beatrice che ha visto la partecipazione di tanti volti noti del mondo dello spettacolo, a cominciare dalla coppia di presentatori: Francesca Cheyenne e Charlie Gnocchi.SI TRATTA di contributi economici fondamentali per venire incontro alle esigenze di chi si trova a convivere quotidianamente con la malattia, che permettono di fornire aiuti concreti a livello psicologico, assistenziale e anche burocratico, oltre che cure capaci di alimentare la speranza di sconfiggere il cancro e di tornare a condurre una vita serena. L'erogazione dei contributi è stata resa possibile anche grazie al 5 per mille dell'Irpef che in molti hanno scelto di donare a sostegno del volontariato effettuando la propria denuncia dei redditi e indicando il codice fiscale 92021010233 de Il sorriso di Beatrice. Chi desiderasse continuare a dare il proprio contributo può verificare come farlo consultando il sito www.ilsorrisodibeatrice.com. «Compiendo un piccolo gesto d'amore, saremo aiutati a proseguire nel nostro impegno», conclude Davoli.

Monica Rama
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1