CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.12.2017

Agricoltori «spazzaneve» per due anni

A Colognola, in caso di neve o ghiaccio, ad affiancare gli operatori comunali nel mantenere percorribili le strade ci sarà, per i prossimi due anni, un gruppo di agricoltori locali, a cui la Giunta comunale ha affidato il servizio di pulizia e spargimento del sale per le vie del paese. L’iniziativa, già sposata in passato, è stata ora riproposta dall’assessore alle Attività produttive e ai Lavori pubblici Andrea Nogara, «sulla base», ha premesso, «di una norma che permette ai Comuni di stipulare convenzioni con gli imprenditori agricoli per favorire lo svolgimento di attività funzionali alla sistemazione e alla manutenzione del territorio». La decisione è stata presa dopo aver valutato alcuni aspetti peculiari della zona collinare colognolese: «Il servizio prestato dai contadini nelle altre stagioni invernali è stato molto positivo e vantaggioso per il Comune», ha detto Nogara, «perché gli agricoltori, risiedendo in zona, conoscono le caratteristiche di tutte le strade comunali e delle loro problematiche, incluse, ad esempio, quelle della frazione di Monte che ha strade particolarmente ripide dove, in caso anche di pochi centimetri di neve, muoversi con un veicolo è difficile e pericoloso. Gli agricoltori hanno sempre svolto il loro servizio con interventi immediati sulle strade innevate, sgomberandole e rendendole agibili e sicure con l’uso di propri mezzi, normalmente impiegati in campagna». Così facendo gli operatori comunali potranno occuparsi di altre zone di Colognola. M.R.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1