CHIUDI
CHIUDI

16.01.2019

Ztl, telecamere
attive anche in uscita
«Test preoccupanti»

Le telecamere a ponte Garibaldi (Marchiori)
Le telecamere a ponte Garibaldi (Marchiori)

Da venerdì 1 febbraio, entreranno in funzione le tre telecamere ai varchi di uscita della ZTL, per sanzionare gli automobilisti privi di permesso che non rispettano le fasce orarie.

L’accesso e la permanenza nella ZTL, per chi non dispone del pass, è consentito dalle 10 alle 13.30 e dalle 16 alle 18, nei giorni feriali, e dalle 10 alle 13.30, nei festivi. I mezzi privi di pass non possono rimanere all’interno della ZTL oltre questi orari e, già oggi, sono passibili di contravvenzione nel caso vengano fermati dalla Polizia municipale. Le sanzioni previste per chi non rispetta gli orari della ZTL, sottolinea una nota di palazzo Barbieri, sono aumentate dal 1 gennaio e sono pari a 98,5 euro, ridotte a 73,6 nel caso vengano pagate entro 5 giorni.

 

Gli occhi elettronici sono posizionati in via Nizza, su ponte Garibaldi e a fianco del municipio. Il test realizzato sabato, domenica e lunedì ha mostrato come, dopo anni, sono ancora molti i veronesi che non rispettano gli orari in uscita della ZTL. Il picco è stato rilevato lunedì, a ponte Garibaldi, con 189 trasgressori. Sempre lunedì, sarebbero state 186 le multe comminate in uscita dal varco del municipio, mentre sono stati 165 sabato e 135 domenica i transiti non consentiti per uscire da via Nizza. 

 

«Rivolgo un appello a tutti i cittadini – ha detto l’assessore a Viabilità e Traffico Luca Zanotto – affinché si ricordino di rispettare le norme. Va posta grande attenzione non solo agli orari in cui si entra, ma anche quando si esce in auto dalla ZTL, perché le telecamere sanzioneranno in automatico chi non rispetterà questi limiti temporali».

«I risultati del test, che abbiamo realizzato lo scorso fine settimana – ha sottolineato il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura – non sono buoni. In soli tre giorni, tra sabato e lunedì infatti, le nuove telecamere avrebbero elevato oltre 800 verbali per mezzi che sono rimasti in ZTL oltre gli orari consentiti».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1