CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.03.2017

Valdegamberi
passa nel
Gruppo misto

Stefano Valdegamberi, consigliere regionale di maggioranza a sostegno del presidente leghista Luca Zaia, è passato dalla Lista Zaia al Gruppo Misto. Con lui, centrista, ci sarà anche Piero Ruzzante, uscito dal Pd. «La decisione di far parte del Gruppo misto è stata condivisa da tempo insieme agli amici della Lega Nord e della Lista Zaia. Sono l’unico eletto nella Lista Zaia non tesserato alla Lega. La scelta ha lo scopo di allargare e rafforzare la maggioranza di governo e si pone in coerenza con la mia storia politica», dice Valdegamberi, «che mi ha sempre visto nel centrodestra, in quell’area erede dei valori autonomisti della Dc, rappresentati da Toni Bisaglia. Egli sognava un partito democristiano veneto, sul modello della Csu bavarese». Il Gm «può rappresentare un luogo di aggregazione per dare spazio e voce a tutti i sostenitori veneti di Zaia che abbiano avuto una storia analoga alla mia. E sono molti nel Veneto ad avermelo chiesto. Non è un abbandono». La decisione di Valdegamberi di aderire al Gm «va salutata da parte del Cdu, Cristiani Democratici Uniti, con grande attenzione e soddisfazione», dice il coordinatore regionale del Cdu, Luciano Finesso. «Ciò costituisce un importante punto di partenza per la ricomposizione dell’area di ispirazione popolare del Veneto».E.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1