CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.04.2017

Un «patentino»
ai ragazzi per usare
lo smartphone

Un patentino per accedere ai social network in sicurezza e con coscienza, alla luce dei troppi casi di cyberbullismo. La proposta arriva dall’Osservatorio Permanente Adolescenti Studenti (O.P.Ado.S in greco significa «che accompagna») fondato l'anno scorso da un gruppo di docenti di diverse scuole superiori di Verona.

 

«I ragazzi utilizzano le nuove tecnologie con troppa leggerezza», evidenzia Andrea Salvetti, presidente dell'associazione e insegnante di pedagogia al Messedaglia. «I genitori sono preoccupati, e ci hanno chiesto di intervenire». Così è nato il progetto di Driving License. «Ai ragazzini che chiedono uno smartphone per chattare con gli amici, d'ora in avanti mamme e papà potranno rispondere che prima devono passare il test per ottenere la licenza di guida».

 

Il progetto ha ricevuto il patrocinio e un contributo dall'assessorato alle politiche giovanili del Comune di Verona.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1