CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.01.2018

Si dovrebbero creare altre occasioni per aiutare i poveri

Francesca Bortolaso all’edicola Bodini FOTO MARCHIORI
Francesca Bortolaso all’edicola Bodini FOTO MARCHIORI

Francesca Bortolaso è un’artista artigiana. Compra L’Arena all’edicola Bodini di via Diaz 16/a e commenta i fatti del giorno. Capodanno sotto la stella, clima sereno e i turisti apprezzano divieti e fuochi d’artificio... La festa in piazza Bra è stata gestita bene. Non amo i botti e trovo che le restrizioni abbiano aiutato a garantire un’atmosfera serena. Consuntivo spirituale del vescovo: «Testimoni della fede per i nostri ragazzi». Cosa ne pensa? È fondamentale puntare sui giovani e saper trasmettere valori che vadano al di là delle cose puramente commerciali e materiali. Cenone, musica e danze. Gli over 60 si scatenano in fiera... Gli anziani sono probabilmente le persone che soffrono di più nei momenti festivi. Emergono fragilità e ricordi magari di amici o compagni di vita perduti. Trovo quindi molto importante e bello garantire loro la giusta compagnia in una notte di festa. Una cena di San Silvestro per 400 persone. E 250 quintali di viveri ai poveri... Senza dubbio è una gran bella iniziativa, ma non dovrebbe essere circoscritta alle festività natalizie. Si dovrebbero creare ulteriori occasioni durante tutto l’anno. Fondazione lirica, altre ipotesi in pista per il sovrintendente. Qual è la sua opinione? C’è troppa precarietà e ci vorrebbe una situazione più stabile per chi lavora in fondazione. L’ente meriterebbe di fiorire visto che Verona è sempre più famosa nel mondo e ha tutte le carte in regola. Servono idee innovative per sbloccare la situazione in fretta e superare le mancanze di fondi e accordi. • C. BAZ.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1