CHIUDI
CHIUDI

17.01.2019

Sciopero Trenitalia
Possibili disagi
oggi fino alle 17

Un convoglio di Trenitalia
Un convoglio di Trenitalia

Le segreterie regionali Veneto dei sindacati Filt-Fit-Uilt-Ugl-Fast hanno proclamato uno sciopero del personale Trenitalia del Veneto, dalle 9 alle 17 di venerdì 18 gennaio. Saranno dunque possibili cancellazioni o variazioni per i treni della lunga percorrenza. Incroceranno le braccia tutti gli operatori di Trenitalia Veneto, dalle officine, alla biglietteria, uffici e tutto il personale dei treni regionali e alta velocità.

 

Per i treni Regionali, in Veneto e nelle regioni limitrofe, potranno verificarsi cancellazioni o variazioni, salvaguardando comunque i collegamenti a maggiore traffico viaggiatori. L’agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Informazioni su: fsnews.it, trenitalia.com e rfi.it, uffici informazioni e assistenza clienti, biglietterie.

 

"Vogliamo nuove assunzioni e opportunità per chi è rimasto a casa ed aveva un contratto a tempo determinato tramite agenzia interinale e, ad oggi, non ha alcuna certezza per il futuro", dicono i sindacati. "Chiediamo che il Veneto non debba solo essere sfruttato ma che sia una risorsa anche per chi ci vive e ci lavora. Tutte le scelte che sta facendo Trenitalia in questi anni non vanno in questo senso. Chi ci Lavora vuole che i posti di Lavoro di Trenitalia non si riducano a scapito di altre Regioni".

 

"Vogliamo che siano riconosciuti impegno e competenza espresse da questo territorio. I viaggiatori che transitano nelle nostre città sono moltissimi, noi crediamo che parte del beneficio economico creato dai turisti che utilizzano il treno vada distribuito al territorio con posti di lavoro. Vogliamo condividere con la cittadinanza la nostra preoccupazione occupazionale relativa al Veneto, chiediamo siate dalla nostra parte e comprendiate che eventuali disagi creati con la nostra protesta hanno l’ambizione di essere a favore di tutti.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1