CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.07.2017

Oggi il funerale
del compositore
Gino Farenzena

Gino Farenzena
Gino Farenzena

Si tengono oggi alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo i funerali del maestro di musica Gino Farenzena. Una persona buona, sempre disponibile con la musica nel cuore che era la sua straordinaria passione a cui ha dedicato tanta parte della sua vita. Un uomo umile e garbato che al di là dei suoi innegabili meriti musicali si è sempre impegnato anche nel sociale.

Toccante il saluto che gli amici con cui ha condiviso tante ore di prove e concerti della Big Band Ritmo Sinfonica Città di Verona gli hanno riservato. «Grazie per aver generosamente condiviso con tutti noi il talento e la passione per la musica, che tenevi nel cuore. Ci hai trasmesso rigore e meticolosità con affetto e amicizia. Ci hai divertito con la tuta sottile ironia. Sei sempre con noi».

Gino Farenzena, laureato in Economia e Commercio, si era formato alla scuola d’Informatica di Rivoltella dell’Ibm per poi passare alla Cattolica Assicurazioni come consulente aziendale. Nato e vissuto a San Michele Extra, avrebbe compiuto 73 anni il prossimo 9 luglio. Iniziò a suonare il trombone a tiro nella Banda Arrigo Boito per poi assumerne per 25 anni la direzione. Per molti anni è stato presidente e amministratore della scuola d’infanzia della parrocchia di San Michele Arcangelo.

Dotato di una dolcezza d’animo incredibile, sempre rispettoso degli altri con il sorriso sul volto, nonostante la malattia era sempre molto disponibile sino agli ultimi giorni della sua vita. Il maestro come tanti lo chiamavano, oltre ai suoi meriti musicali, era un galantuomo rigoroso ma generoso e disponibile che mancherà a quanti lo hanno conosciuto.L.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1