CHIUDI
CHIUDI

12.10.2018

Scoperto magazzino di merce rubata

Fermati con merce di dubbia provenienza nei furgoni. I carabinieri delle stazioni di Verona San Massimo e Ca’ di David hanno arrestato, in flagranza di reato di ricettazione in corso, due uomini di origini napoletane, 51 anni pregiudicato uno, e un ventottenne incensurato, l’altro. I militari dell’Arma hanno infatti colto con le mani nel sacco i due mentre, nel cuore della notte, erano intenti a scaricare da un autocarro furgonato ben 71 accumulatori di energia elettrica, asportati da ignoti alcuni giorni prima da ponti ripetitori di telefonia mobile, proprio nell’ambito della provincia di Verona. I carabinieri hanno quindi sorpreso e bloccato i due mentre sistemavano la “merce” in un magazzino di via Pacinotti e da loro occupato: merce per un valore di ben 60 mila euro. I malviventi sono stati portati alla casa circondariale di Montorio. •

A.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1