Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
lunedì, 10 dicembre 2018
Ruba un brandy al supermercato e picchia gli agenti | Città

Ruba un brandy
al supermercato
e picchia gli agenti

Volanti in via XX Settembre (ARCHIVIO)

Ha cercato di  uscire dal supermercato senza pagare una bottiglia di brandy stravecchio, ma gli è andata male. L'uomo, un 48enne romeno, è stato bloccato ieri pomeriggio al negozio In's di via XX Settembre, con la merce non pagata nascosta in una borsa, dall'addetto alla vigilanza: a quel punto però l'uomo ha cominciato a inveire contro la guardia e il direttore del negozio minacciando entrambi di morte. 

 

Arrivati gli agenti di polizia, il 48enne non ha dato segni di calmarsi, anzi, ha colpito i poliziotti intervenuti provocando loro alcune lesioni guaribili in tre e sette giorni. Alla fine, con non poca fatica, l'uomo è stato portato in questura, identificato e arrestato in attesa della direttissima. Il giudice ha oggi deciso che il romeno rimmarrà in carcere fino a febbraio quando si terrà il processo. Nel frattempo la questura ha fatto partire l'iter per allontanarlo dal territorio nazionale.