Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
sabato, 21 luglio 2018

Ponte Immacolata,
parcheggi e navette
per evitare ingorghi

Viabilità speciale per le feste (Marchiori)

L’assessore alla Viabilità Luca Zanotto - in collaborazione con ATV, Veronafiere, autostrada A4 - ha predisposto una serie di misure aggiuntive della mobilità per il ponte dell’Immacolata. Il traffico in ingresso in città da Verona sud potrà usufruire di alcuni servizi, come i parcheggi scambiatori e il collegamento con le navette a piazza Bra. Veronafiere ha messo a disposizione P3 e multipiano per un totale di 4.000 posti auto, al prezzo di 3 euro giornalieri invece che 5 euro. Le navette partiranno dai parcheggi ogni 5 minuti modulabili al costo di 1,30 euro andata e ritorno (2 euro se viene acquistato a bordo), dalle 10 alle 20.30.

 

In aggiunta, ci saranno le segnalazioni con i pannelli a messaggio variabile, attivi lungo l’autostrada A4 che indicano parcheggi e navette. Altri due pannelli mobili verranno sistemati all’altezza del semaforo del palazzo Bauli e alla rotonda di Esselunga. Nelle stesse posizioni anche due pattuglie di agenti della Polizia Municipale, che faranno defluire l’eventuale traffico.