CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.03.2016

Ospedali veronesi,
project financing
da 52 milioni

Ruspe al lavoro nel cantiere di Borgo Trento
Ruspe al lavoro nel cantiere di Borgo Trento
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

Fa un passo avanti il programma di riorganizzazione e ristrutturazione di due importanti strutture sanitarie di Verona, il Policlinico di Borgo Roma e l'Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento.
Mps Capital Services e UniCredit hanno infatti perfezionato con la società concessionaria Arena Sanità Spa un'operazione di project financing in pool. L'accordo tra i due istituti bancari ha lo scopo di arrivare alla progettazione, costruzione in ampliamento/ristrutturazione e gestione delle due strutture sanitarie. L'operazione di project financing ammonta a 51,9 milioni di euro. Con altri 58 milioni di euro di contributi pubblici e all'equity degli sponsor, va a sostenere un investimento complessivo di circa 135 milioni di euro.

L'operazione finanziaria si snoderà lungo un arco di 13 anni ed è suddivisa tra Mps Capital Services e UniCredit. Le due banche hanno strutturato l'intervento come mandated lead
arrangers (Mla) e hanno anche il ruolo di banche titolari della copertura dei rischi finanziari (hedging banks). La sistemazione dei due nosocomi veronesi ha preso avvio circa
due anni fa, nell'ottobre 2014.

Suggerimenti

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok