CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.02.2018

Nuovo «colpaccio»
per i cani antidroga
sul bus low cost

La droga sequestrata dai finanzieri
La droga sequestrata dai finanzieri

Nuovo «colpaccio» per gli agenti a quattro zampe della Guardia di Finanza. Efrem ed Emos, i cani da fiuto di sostanze stupefacenti delle fiamme gialle, mercoledì scorso, nel corso di alcuni controlli sui bus low cost in arrivo alla stazione di Verona, Porta Nuova, hanno permesso di arrestare un giovane gambiano e una donna nigeriana trovati in possesso, complessivamente, di quasi quattro chili di droga, tra hashish, marijuana e cocaina.

 

L’uomo aveva addosso 7 grammi di cocaina in un involucro di cellophane, nascosto in un tubetto di crema fluida, e nello zaino aveva  600 grammi di marijuana e 200 di hashish. La donna invece trasportava oltre 3 chili di marijuana nella valigia, suddivisi in tre grossi involucri sui quali, nel tentativo di celare l'odore al fiuto dei cani, aveva cosparso una sostanza dal fortissimo profumo di  mentolo. Efrem ed Emos, però, non si sono lasciati ingannare dai due corrieri e hanno subito individuato le sostanze stupefacenti. I due cittadini stranieri sono stati arrestati e si trovano ora nel carcere di Montorio.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1