CHIUDI
CHIUDI

15.01.2019

Motor Bike Expo: da giovedì
Verona capitale dei bikers

Da giovedì 17 a domenica 20 gennaio a Veronafiere si rinnova l’appuntamento con Motor Bike Expo. Per l’undicesimo anno consecutivo il Salone internazionale della moto torna nella città scaligera partendo dai numeri record dell’edizione del decennale. Nel 2018 i visitatori furono 167mila e 700 gli espositori, provenienti da tutto il mondo, distribuiti in sette padiglioni, per un totale di quasi 80mila metri quadrati di esposizione al coperto, oltre a 21mila metri quadrati di aree esterne dedicati a show ed esibizioni che animarono i quattro giorni di apertura.

 

«Dopo il test positivo del 2018 - ha detto il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese - è confermata l’articolazione su quattro giornate, aumentano le aree coperte: quest’anno si aggiunge una che accoglierà due piste per esibizioni e prove». Il Salone si rivolge soprattutto agli appassionati ’purì, con un’attenzione in particolare agli atelier artigianali. Le sfide fra i customizzatori e i loro pezzi unici sono da sempre il ’salè del Motor Bike Show. Saranno i contest, i bike show e i premi assegnati da giurie di professionisti e addetti ai lavori a definire l’olimpo delle moto speciali. E per il secondo anno sarà l’Mbe Award, il premio organizzato e assegnato dagli organizzatori, a incoronare la ’reginà della manifestazione. Si confermano anche i due bike show Top 20 di Lowride e Il Ferro dell’Anno.

 

Poi l’Fxr Dyna Show, che coglie una tendenza custom di grande successo negli Stati Uniti; il Metzeler Contest, riservato alle special esposte a Veronafiere gommate dal marchio dell’elefantino. Il Magazine Award sarà assegnato da una giuria formata da selezionati giornalisti del settore invitati a Verona e provenienti da tutto il mondo. Anche la moda si affaccia a Motor Bike Expo. In programma inoltre tre gala d’eccezione. Spicca la storia della ’Imperialè, una special per Genova costruita dall’officina Cmc Motorcycle di Milano, con il patrocinio di Moto Guzzi e il supporto di diversi marchi di accessori e abbigliamento del mondo moto italiano. Questa cafe racer con carrozzeria tutta di alluminio sarà messa all’asta e i proventi andranno a sostegno dei cittadini genovesi coinvolti dal crollo del Ponte Morandi. La moto sarà presentata al pubblico venerdì 18 alle ore 10.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1