CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.03.2016

Lo sportivo e il fisico
tra gli ospiti
di TEDxVerona 2016

Giovanni Andrea Prodi e Mauro Bergamasco
Giovanni Andrea Prodi e Mauro Bergamasco

Sono Mauro Bergamasco e Giovanni Andrea Prodi i primi due relatori ad essere resi noti dal team di TEDxVerona 2016. Lo sportivo e il fisico saranno fra i protagonisti sul palco dell’evento scaligero più innovativo dell’anno che si terrà domenica 24 aprile al Palazzo della Gran Guardia.

Classe 1979, Mauro Bergamasco è uno sportivo che ha fatto del rugby uno stile di vita. Determinazione e passione gli hanno permesso di diventare il più longevo giocatore della nazionale italiana e del Torneo 5 e 6 nazioni. Due volte Campione d’Italia e due di Francia, Mauro è tra i due rugbisti al Mondo ad aver partecipato a ben cinque Rugby World Cup. Impegnato in tv con “Rugby Social Club” su DMAX, dedica molto del suo tempo al Campus Rugby Mauro Bergamasco, un progetto per trasmettere i valori del rugby e dello sport ai giovani dai 10 ai 15 anni. A breve verranno svelati altri protagonisti di TEDxVerona 2016.

Giovanni Andrea Prodi si occupa di gravitazione sperimentale da trent’anni. Professore Associato presso l`Università di Trento, partecipa alle ricerche dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare ed è responsabile del team di Padova e Trento che fa parte della collaborazione europea Virgo (rivelatore interferometrico per onde gravitazionali, finanziato dagli enti di ricerca CNRS, INFN e Nikhef). L'algoritmo di analisi dati sviluppato dal suo team, assieme alle unità di ricerca dell'Università della Florida e di Hannover, ha segnalato per primo il passaggio dell'onda gravitazionale e ha certificato il grado di certezza della scoperta. Nell'attesa dell'evento TEDxVerona 2016, fissato per domenica 24 aprile al Palazzo della Gran Guardia, è stato lanciato sul sito www.tedxverona.com, sulla relativa pagina Facebook e sul canale YouTube, il video promozionale dell’edizione di quest’anno. La suggestiva creazione di Darkside - l’azienda veronese, conosciuta in tutto il mondo, che si occupa di animazione digitale e che ha avviato quest’anno la sua collaborazione con TEDxVerona - è stata sviluppata attorno ad un concept particolare: la frenesia di un'idea che da embrionale si sviluppa e cresce, viene condivisa e crea emozioni che contribuiscono a trasformarla e a diffonderla con successo, il tutto con irresistibile semplicità. Un plot narrativo che, alla fine del video, si fonde perfettamente con il tema principale scelto per il TEDxVerona di quest’anno: RE-invent, RE-think e RE-lay. Clicca qui per vedere il video

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1