CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.09.2017

«Libri anti famiglia
al Tocatì». Il Comune
cancella un evento

Una bandiera con il logo del Tocatì
Una bandiera con il logo del Tocatì

«I libri dalle biblioteche alla piazza del Tocatì? Un affronto inaccettabile!» Il "Popolo della famiglia" attacca l’iniziativa dei “libri viventi”, ideata dalla Fondazione San Zeno, che propone nell’ambito del Tocatì degli incontri che - a detta del Pdf - appaiono improntati alla promozione di una cultura contraria alla famiglia. Tra i titoli incriminati il "Popolo della famiglia" cita tra gli altri: “Diversamente amare" e "Mio figlio gay”. Di qui la richiesta al sindaco di annullare l'iniziativa.

 

In serata la risposta del Comune in un comunicato che recita: "Dopo un confronto con l’associazione Aga, organizzatrice del Tocatì, il Comune di Verona ha ritenuto che la tipologia di contenuti non fosse adeguata al messaggio culturale del festival dei giochi di strada. Pertanto la biblioteca civica non ospiterà la citata attività nelle giornate di sabato e domenica".

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1