CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

29.03.2016

Legittima difesa
A Verona parte
la raccolta firme

Caso Stacchio: il rapinatore della gioielleria
Caso Stacchio: il rapinatore della gioielleria
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

"I cittadini devono essere liberi di difendersi, se aggrediti nella propria abitazione. In Veneto i fenomeni delinquenziali stanno aumentando ed è per questo che abbiamo promosso anche a Verona la raccolta di firme per sostenere la nostra proposta di legge popolare che intende rinforzare la legittima difesa e garantire l'inviolabilità del domicilio".

Parla cosí Daniela Caprino, portavoce nazionale dell'Idv. "La nostra proposta intende anche evitare situazioni paradossali, se non addirittura beffarde, che in alcuni casi hanno visto il ladro trasformarsi in vittima: in certe circostanze a costui, infatti, la legge permette di chiedere il risarcimento del danno nei confronti di chi è stato derubato. Tutto ciò è intollerabile. Per questo i cittadini potranno sottoscrivere la nostra proposta di legge recandosi in Comune, dove sono disponibili i moduli. Per informazioni, si può contattare il numero 06-69923306 o inviare una mail a info@italiadeivalori.it.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok