CHIUDI
CHIUDI

18.02.2019 Tags: Verona , Borgo Milano , Arresto , furto in auto

Il furto non riesce
e nemmeno la fuga:
preso dalla Polizia

Il luogo del furto
Il luogo del furto

Ha scavalcato un cancello e cominciato a rovistare fra i mezzi parcheggiati, ma è stato scoperto e arrestato dopo un tentativo di fuga.

È stato messo ai domiciliari, in attesa del processo, il veronese di 59 anni che domenica mattina è stato scorto dagli agenti della Polizia in Via Curiel, in Borgo Milano, mentre forzava il portellone di un furgone della Dhl.

Si è però accorto che i poliziotti l'avevano visto, e ha provato a fuggire in via Spaziani. «Non ho rubato nulla!», ha detto agli agenti che l'hanno raggiunto: non è servito a evitare l'arresto e un processo che comincerà a maggio per furto aggravato.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1